Mario Soldati, Versilia


Tramonto sul mare della Versilia in una cartolina anni '70
Tramonto sul mare della Versilia in una cartolina anni ’70

La fine di uno splendido pomeriggio d’estate. Anche il luogo, splendido: una vecchia villa, a mezza costa dell’ultima montagna ligure, quasi a picco sulla foce della Magra.

Il panorama che avevamo di fronte, di una grandiosità ineguagliabile, è rimasto impresso nella mia memoria con la stessa precisione di certi capolavori: Cezanne, Van Gogh, Leonardo…

Davanti a noi, oltre il fiume, e di là dalle coltivazioni geometriche di Luni e del sarzanese, l’immensa scena era chiusa, verso sinistra, dal massiccio delle Apuane, grigie, azzurrine, biancastre, frastagliate, selvagge, e in apparenza altissime: verso destra, invece, era aperta alla civile, dolce pianura della Versilia, che, come un grande arco a tre fasce, pineta spiaggia frangente, sembrava protendersi verso sud per abbracciare di slancio tutto il Tirreno.

 

( Mario Soldati, Storie di spettri, 1962 )

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...