Renato Fucini, Tombola


Tombola
Tombola

PIRRO
Neri, per quanti sta?

NERI
Per tre; staʼ zitto.

BANDITORE
« Cinquanta… »

NERI
Eccone ʼn artro; sto per dua.

PIRRO
Che potesse stiantaʼ chi ti tien ritto!
Gia, te, devi esseʼ nato da ʼna ciua.

NERI
Nati di ʼani, ʼun tiran punto fitto!

PIRRO
O chétati, ʼun seʼ mia ʼn casa tua!

NERI
Senti ʼn poʼ poʼ! nun averò ʼr diritto… ?
Cos’ha detto? trentuno o trentadua?

PIRRO
Ha detto trenta.

NERI
Sto per uno!

PIRRO
ʼGnamo!

NERI
Agguantami, se no batto ʼna patta.
Se tira ʼr ventitre, fora mi ʼiamo!

PIRRO
Nune sputaʼ, t’allento la ʼravatta.

BANDITORE
« Ventiiii »

NERI
Me l’ha strozzata! ʼUn c’imbrogliamo…
Doppo m’allenterò…

BANDITORE
« Ventitree… »

NERI
Fattaa…

 

Firenze, 1870

 

Note: 

ciua = ciuca
ʼani = cani
ʼun seʼ mia = non sei mica
ʼ gnamo = andiamo! è possibile?
batto ʼna patta = battere una patta, star per cadere
ʼiamo = chiamo
nune sputaʼ = non sputare
ʼravatta = cravatta, pezzuola da collo

 

 

(Renato Fucini, Le poesie di Neri Tanfucio)

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...