Renato Fucini, Acqua e pan nero…


Pane
.

 

HA RAGIONE !

Manuale
Per quer che sii salute, ʼun mi lament ;
Son sano, grazie a Dio, più d’una lasca …

Maestro
Deʼ lavori ce n’è?

Manuale
Io mi ʼontento
Giolno per giolno quarche cosa ʼasca …

Maestro
E allora che brontoli, strumento?

Manuale
Lo vor sapeʼ? vienga, mi frughi ʼn tasca,
E se trova ʼn centesimo ʼvi drento,
ʼNi regalo la pipa e la miʼ fiasca.

Maestro
Però vedo che campi.

Manuale
Ah!  ʼni pal giusto,
Che chi s’arronza tutt’un anno ʼntero
Nun buschi tanto da levassi un gusto?
Campaʼ si ʼampa, nun lo nego, è vero ;
Ma che vita è la nostra? … ah, mondo ʼngiusto!
Ci hai trattato da cani : acqua e pan nero.

Firenze, 1871

 

Note:
giolno = giorno
ʼasca = casca
vor = vuole
ʼni pal = le pare
s’arronza = s’arrovella, s’ammazza per la fatica
non buschi = non guadagni.

 

( Renato Fucini, Ha ragione!, tratta da “Le poesie di Neri Tanfucio” )

 

 

One Comment Add yours

  1. marzia scrive:

    Fucini e Tanfucio. Mi piace ‘sta scelta di utilizzzare lo pseudonimo e anagramma di Neri Tanfucio

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...