Eugenio Müntz, Lucca – Piazza Anfiteatro


Lucca - Piazza Anfiteatro
Lucca – Piazza Anfiteatro

Il mercato delle erbe: non ingannatevi, è un anfiteatro romano del II secolo dissimulato dietro le costruzioni moderne. Se il primitivo aspetto è scomparso, tranne in alcune parti (dei blocchi enormi, alternantisi col mattone), per lo meno la disposizione generale dell’edilìzio fu rispettata; le botteghe che vi sono corrispondono evidentemente alle arcate antiche.

Il suolo, non c’ è bisogno di dirlo, s’ è considerevolmente rialzato, come a Roma, come a Ravenna, come nella maggior parte delle città antiche: il monumento perciò vi perdette del suo effetto.

Ma non conta, ricostituendo colla fantasia le 54 arcate, che componevano l’anfiteatro, ed evocando i 10,000 spettatori che potevano capirvi, ci faremo un’idea dell’importanza di Lucca, sotto l’Impero Romano.

 […]

( Eugenio Müntz, brano tratto da “Firenze e la Toscana”, Fratelli Treves Editori, 1899 )

Lucca - Piazza Anfiteatro
Lucca – Piazza Anfiteatro
Lucca - Piazza Anfiteatro
Lucca – Piazza Anfiteatro
Lucca - Piazza Anfiteatro
Lucca – Piazza Anfiteatro
Lucca - Piazza Anfiteatro
Lucca – Piazza Anfiteatro
Lucca - Piazza Anfiteatro
Lucca – Piazza Anfiteatro

One Comment Add yours

  1. fulvialuna1 scrive:

    Comunque affascinante, anche riportandola con la fantasia nel passato più remoto.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...