Silvio Micheli, Viareggio – Grigi e freddi meriggi


Viareggio - Spiaggia - 2015 10 27 -Foto0037
Viareggio – Spiaggia

Nei grigi e freddi meriggi spazzati dal vento con la pioggia ferma nell’aria, il mare spianato a ritroso, ci piaceva accendere un fuoco e poi alimentarlo con straccàli di bosco.Anche gli arsellai ne accendevano lungo la riva uscendo bagnati dalla secche marine. Erano vecchi marinai della vela ridotti a ripieghi per attondare la magra pensione. Alle volte venivano al nostro.

« O ragazzi, » dicevano, « che ci fate qua con la tramontana che pela ? »

E si accosciavano sopravento alle fiamme, le mani gronchie protese, il tremito addosso. Né io né Renato non avremmo mai confessato che ci garbava quel cielo basso e chiuso, la maretta che frangeva a giusti intervalli, le nostre orme lasciate sulla bàttima, gli straccàli come come compagni di spiaggia.

[…]

 

 

( Silvio Micheli, “Straccali e maschere nella vita e nella pittura di Renato Santini” tratto da Viareggio Ieri . N.16, febbraio 1990 )

 

Viareggio - Spiaggia - 2015 10 27 -Foto0034
Viareggio – Spiaggia

2 Comments Add yours

  1. nuvolesparsetraledita scrive:

    Immagini meravigliose; ecco: all’alba, al mare, in inverno.
    Prima o poi ci riuscirò🙂
    Il pezzo postato è una chicca; non conoscevo questo autore…
    Buona giornata!

    Mi piace

    1. Carlo Rossi scrive:

      Buona giornata anche a te e grazie per la tua attenzione.
      Saluti.

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...