Giacomo Puccini, Le statuine di gesso di Lucca


Lucca - Puccini Museum
Lucca – Puccini Museum

In ridicolo il lucchese
viene preso dappertutto
ma finisce sempre in lutto
chi Pantera disprezzò.

Non c’è monte, non c’è piano
che non abbia il lucchesaccio
ma lui passa per setaccio
tutto e tutti e se ne va.

Fa denari, spende poco
gira il mondo in lungo e largo.
Non lo prende mai il letargo
perché mai s’addormentò.

Ei col gesso fa sovrani,
donne nude, Cristi e Santi,
cavallini e leofanti,
senatori e narghilè.

Pipe, Papi, cani e gatti,
riproduce anche il Canova.
Fa galline, fa anche l’ova
di cui è privo Mustafà.

Torna a Lucca allegro e vispo,
piglia via Ponte a Moriano,
con un bel bastone in mano
per i suoi denigrator.

 

( Giacomo Puccini, “Le statuine di gesso” – poesia inviata all’amico Alfredo Caselli il 30 dicembre 1898 )

 

“Il commento a questa poesia è presto fatto”, scrive Pietro Panichelli, “la Pantera significa Lucca, la quale ha per emblema questo animale. Mustafà era un celebre cantore e musicista della Cappella Sistina che apparteneva, pare anche lui senza alcuna colpa, a quella categoria di eunuchi od evirati che dir si voglia, di cui Leone XIII comiciò a sbarazzarsi. Il penultimo verso del componimento, riportato in grassetto, è stato leggermente modificato – e per tanto reso meno espressivo – per il pubblico ragionevolmente e giustamente suscettibile…”

 

( Annotazione tratta da “L’avventura dei Lucchesi nel mondo” di Valerio Cecchetti – Maria Pacini Fazzi Editore, 2004 )

 

 

 

One Comment Add yours

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...