Mazzarosa Antonio – Lucca


Lucca
Lucca – Immagine tratta dal libro “Guida di Lucca e dei luoghi più importanti del Ducato” di A.Mazzarosa, 1843

Lucca giace in una pianura circondata da colline e da montagne, eccetto che da levante, ove continua a perdita d’occhio. Moderata suol esservi la temperatura, difesa com’è dai venti settentrionali per le alte Pizzorne, e rinfrescata dal maestro nel caldo per l’abbassamento dei monti da quella parte. Ha quattro porte corrispondenti presso a poco ai quattro punti cardinali, cioè a levante porta Santa Croce, a mezzogiorno S. Pietro, a ponente S. Donato, a settentrione S. Maria. Questa città è stata due volte ingrandita.

L’ antica, o sia la romana, era quadrilunga, e si comprende tra gli oratori della Rosa e S. Simone da una parte, e tra la chiesa di S. Tommaso e i magazzini del sale, detti la cittadella, dall’altra. Nel decimoterzo secolo fu accresciuta da levante sino alla porta di S. Gervasio ora chiamata il portone dell’ Annunziata; e da settentrione fino a quello detto dei Borghi. Queste due grandi porte, con archi a pieno centro e guarnite di torrioni semicircolari all’esterno, danno una esatta idea di ciò che fosse la fortificazione d’allora.

Il secondo aumento l’ ebbe nel secolo decimosesto quando s’ incominciarono a fabbricare le nuove mura.

Contiene da 80 chiese, 15 tra conventi e monisteri, 11 piazze principali. Il fabbricato ne è generalmente buono, e vi sono diverse chiese sontuose, o classiche per la storia dell’arte; e molti palazzi osservabili per magnificenza e gusto di architettura. Le strade, lastricate di belle pietre, quantunque sieno in qualche luogo tuttora anguste, danno per tutto l’adito alle vetture ; e anzi pochissimi sono i punti ove due non possano passare insieme. Si principiò dai Baciocchi a rimediare alla strettezza delle contrade ; e si è con maggiore effetto seguitato e si seguita dall’augusta Casa regnante.

 

 

(  Mazzarosa Antonio – brano tratto da “Guida di Lucca e dei luoghi più importanti del Ducato” – 1843 )

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...