Carlo Lorenzini (Collodi) – I misteri di Firenze – 11 – La casa della Sandrina -4


firenze-20160705_021
Firenze

[…]

La Sandrina continuava a passeggiare per la stanza, abbozzando di tanto in tanto qualche bestemmia a fior di labbro e dimostrando un’agitazione febbrile.

— E se ora arrivasse la ragazza !… con quel rompistivali di là ! Oh sa un po’ come lè ?  io non voglio trovarmi in impicci. Mi preme anche a me la mia reputazione, e l’onore non si trova in mezzo alla strada.

In questo mentre fu bussato alla porta.

— Eccola ! è lei ! — disse la Sandrina, mettendo l’occhio al buco della serratura.

Stanislao si alzò dalla poltrona, commosso da una certa tal quale agitazione, come un novizio che si trova per la prima volta a un convegno amoroso.

— Apri ! — disse Stanislao alla ricamatrice.
— Se fossi matta ! con quel bracone nella stanza di là ! Non li faccio questi pasticci, io.
— Dunque ?
— Dunque, chi l’ha da mangiare, la lavi. Per me, fuori mi chiamo. Tutt’al più, posso dire alla ragazza che ritorni domani o doman l’altro.
— Apri, apri ti dico ! — ripigliò sottovoce, ma con bizza, Stanislao.
— Ehi cosino ! non facciamo mosse: in casa mia, comando io ! — disse la Sandrina con una ghigna sinistra da mozzare il respiro — e andò risoluta sul viso del Marchesino.

Questi non rispose : ma piegandosi colla persona, messe l’occhio alla serratura, e vide il profilo della bella fanciulla.

Allora, preso da un mezzo capo-giro, si cavò il portafoglio di tasca e consegnò alla Sandrina un foglio di 100 lire, senza profferir parola.

— Ci voleva tanto ? — masticò fra i denti la ricamatrice: e tirò il paletto.

 

 

( Carlo Lorenzini (Collodi) – Brano tratto dal libro “I misteri di Firenze – Scene sociali” – 1857)

One Comment Add yours

  1. fulvialuna1 scrive:

    Ah! Il potere dei soldi! 🙂

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...