Strafforello Gustavo, Volterra – 1890 – Cattedrale -2


Volterra - Battistero, Campanie e Duomo
Volterra – Battistero, il Campanile e il Duomo – Immagine tratta dal libro “La Patria – Geografia dell’Italia – Massa e Carrara, Lucca, Pisa e Livorno” di Strafforello Gustavo – 1890

Nella cappella del Sacramento, fatta edificare dal vescovo Serguidi nella crociera a sud, Risurrezione di Lazzaro di Santi di Tito (1592): l’altare fu disegnato dal Vasari.

Nella cappella della Vergine è il Nome di Gesù che si vuole dipinto dallo stesso Bernardino da Siena; e in un tabernacolo che serve di presepio, diversi affreschi di Benozzo Gozzoli.

Anche le tavole degli altari sono tutte notevoli opere del secolo XVI, ma i quadri di maggior valore posseduti dalla cattedrale sono raccolti nella cappella di San Carlo.

Entrando in questa cappella vedesi al lato destro una bella tavola composta di tre pezzi. Nel rettangolo di mezzo la Vergine sedente in trono col divino Infante sulle braccia, due Angioli d’intorno e i Ss. Bartolomeo apostolo e Antonio abate.

Nel frontispizio a lunetta è l’ Eterno Padre con due Cherubini : nel peduccio i Santi Bartolomeo e Antonio hanno in mezzo Cristo sedente sul sepolcro, pregevolissimo lavoro di F. Filippo Lippi.

Quindi: una magnifica tavola rappresentante la Vergine col Bambino assisa in trono sotto un padiglione sorretto da due angioletti: le fanno corona i Santi Sebastiano, Stefano, Lorenzo e Niccolò da Bari. Conserva sempre un’iscrizione che la rivela di Leonardo da Pistoia nel 1516.

Una gran tela su cui è dipinto San Carlo Borromeo, attribuita da alcuni all’ Empoli e da altri a Matteo Rosselli, da altri giudicato superiore al merito di ambedue sia per la vivacità e freschezza del colorito, sia per la perfezione del disegno. La Natività di N. S. di Benvenuto da Siena del 1470. Vi è stato aggiunto un gradino che in vari scompartimenti presenta la Natività di Maria, la Purificazione, lo Sposalizio e l’Assunzione, opere, secondo alcuni, di Giotto, secondo altri del Botticelli.

In un piccolo e grazioso quadro ben dipinto e disegnato la Deposizione di croce di Antonio Razzi detto il Sodoma; e di sopra in figura intera un San Giuseppe dipinto dal Volterrano. Seguono quattro dipinti ovali, due per parte ai lati dell’altare, rappresentanti la Natività, la Risurrezione di N. S., la Venuta dello Spirito Santo e [‘Assunzione della Vergine, opere attribuite a Tommaso da San Friano: sopra a questi, due quadri rappresentanti uno Santa Caterina da Siena e l’altro San Francesco d’Assisi, eseguiti dal Guarguaglini, volterrano, sopra i disegni di Guido Reni e Pietro Vanni. La Santa Maria Maddalena, sull’altare, fu dipinta da Guido Reni coll’aiuto di un suo scolaro Camillo Incontri di Volterra.

Di grande importanza artistica è il quadro rappresentante la Vergine col divin Figlio e varii Santi, fra i quali primeggia San Giovanni Evangelista, dipinto di Baldassarre Franceschini, conosciuto generalmente sotto il nome del Volterrano.

Nella sacrestia sono banchi intagliali da Gaspare Pellicioni da Colle. Il campanile fu ricostruito nel 1493.

 

 

 ( Strafforello Gustavo, brano tratto dal libro “La Patria – Geografia dell’Italia – Massa e Carrara, Lucca, Pisa e Livorno” – 1890 )

Volterra - 1
Volterra

 

Annunci

4 Comments Add yours

  1. tachimio ha detto:

    Interessante leggere di tutte queste notizie datate. E bellissima la foto da te postata. Uno scorcio che rende merito a questa bella città. Ciao Carlo e buona giornata. Isabella

    Mi piace

    1. Carlo Rossi ha detto:

      Ti ringrazio molto.
      Saluti e buona giornata anche a te.
      Carlo

      Liked by 1 persona

      1. Carlo Rossi ha detto:

        Notte

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...