Carlo Lorenzini (Collodi) – Cascina


 

CASCINA — CHIESA DELLA MADONNA DELL'ACQUA
CASCINA — CHIESA DELLA MADONNA DELL’ACQUA – Foto tratta dal libro “Il Valdarno da Firenze al mare”, 1906

— Eccoci a Cascina !

— Vorrei un po’ sapere perchè questo paesetto sì chiami Cascina ( coll’ i breve ) mentre la passeggiata fuori di Firenze, che porta lo stesso nome, diventato plurale, sia detta Cascine — coll’ i lungo.

— La ragione è chiara : perocché il nome delle Cascina di Firenze, deriva da Cascina, ossia luogo di pastura : mentre la denominazione di questo paese ha un origine ben differente, e proviene, secondo tutte le probabilità, da Cassina o Casina, ossia da una di quelle case con casalini, così spesso rammentale nei rogiti dei secoli barbari. Nel 1385 Cascina fu cinta di mura : e nei suoi primi tempi ebbe diversi fatti d’arme da sostenere; nel 1295 si battè contro a’ Iucchesi : finalmente quest’ultimi nel 1499 la espugnarono gagliardamente e d’allora in poi la tennero sotto la loro dipendenza. Questo paese dette i natali al frate Buonagiunta di Cascina, il quale nel 1265, tradusse dalla lingua araba nella latina un trattato di pace e di Commercio tra il Bey di Tunisi e la Repubblica Pisana. La terra di Cascina, sebbene non grande, è però una delle più vaghe e più pulite della Toscana. La sua forma è quadrilunga: ha le strade regolari e rettilinee, fra le quali la più larga è quella postale, che attraversa Cascina fra decenti abitazioni fornite di portici. La pianura di Cascina è abbondante in paglia, foraggi e fieni. La famiglia degli alberi da frutta, vi cresce copiosa: gigantesca vi lussureggia la vite: ma il vino è insipido e debole — e ordinariamente non regge agli stelloni delle canicole. Le fornaci di terraglie sono il ramo principale di commercio tanto per il paese che per le vicinanze. Anni addietro, avanti, cioè, dell’apertura della Strada ferrata , i trasporti per acqua e per terra delle merci offrivano un rilevante guadagno agli abitanti di Cascina.

 

( Carlo Lorenzini (Collodi) – brano tratto dal libro “Un romanzo in vapore – Da Firenze a Livorno  – Guida storico-umoristica” – Tip.Mariani Firenze – 1856)

 

CASCINA — INTERNO DELLA PIEVE DI S. MARIA
CASCINA — INTERNO DELLA PIEVE DI S. MARIA – Foto tratta dal libro “Il Valdarno da Firenze al mare”, 1906

 

CASCINA — PANORAMA
CASCINA — PANORAMA – Foto tratta dal libro “Il Valdarno da Firenze al mare”, 1906
Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Una soddisfacente spiegazione ;-), è interessante l’origine dei nomi dati a paesi e città.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...