Strafforello Gustavo, Livorno – 1890 – Accademia Navale

  Livorno – Cortile interno dell’Accademia Navale – Immagine tratta dal libro “La Patria – Geografia dell’Italia – Massa e Carrara, Lucca, Pisa e Livorno” di Strafforello Gustavo – 1890   Celebre istituto nautico-militare, si compone di due fabbricati: del principale contenente i dormitorii, le sale sontuose di ricevimento, la palestra ginnastica, le varie classi…

Strafforello Gustavo, Livorno – 1890 – Antichi Lazzaretti

Livorno – Lazzaretto S.Leopoldo – immagine tratta dal libro “Livorno” di P.Vigo – 1915   Contro la peste orientale che aveva invaso per ben ventidue volte la Toscana, contro la febbre gialla ed altre epidemie furono costruiti successivamente ben tre lazzaretti collegati da un canale navigabile. Il lazzaretto di San Rocco, eretto nel 1604 da…

Strafforello Gustavo, Livorno – 1890 – Torre del Marzocco

Così detta da un leone indorato, abbattuto, nel 1737, da un fulmine, collocato al sommo a guisa di banderuola, è una torre stupenda, costruita, nel 1423, dai Fiorentini sulle rovine della torre Rossa, una delle quattro torri innalzate dai Pisani fuori della presente porta San Marco. Ha un’altezza di metri 53,69, una periferia nel centro…

Strafforello Gustavo, Livorno – 1890 – Acquidotto e Cisternone

Sino alla fine dello scorso secolo Livorno non ebbe che acqua piovana e dalle fonti sgorganti dal tufo di Limone, condotte in città da un antico acquidotto. Nel 1792 però Ferdinando III fece costruire da Giuseppe Salvetti il nuovo superbo acquidotto, il quale conduce alla città la buon’acqua di Camorra presso Colognole nei monti livornesi….

Strafforello Gustavo, Livorno – 1890 – Fortezza Vecchia e Nuova

Lo stemma della città di Livorno rappresenta la sua fortezza Vecchia dalla parte della darsena, con la bandiera su cui sta scritto Fides. Prima di cinger di mura Livorno, i Pisani costruirono un fortilizio quadrato, detto perciò Quadratura dei Pisani o Bocca Nuova, come quella che stava presso ad una torre che la tradizione attribuiva…

Strafforello Gustavo, Livorno – 1890 – Darsene

Distano poco l’una dall’altra e la prima, la più antica, fu in addietro il porto dell’antico castello. Incominciava dallo scalo Regio in faccia al primo quartiere di Livorno e terminava davanti i bastioni smantellati di porta Nuova. In continuazione di questa vecchia, un’altra darsena fu costruita nel 1591 sotto Ferdinando I da non men di…

Strafforello Gustavo, Livorno – 1890

Il circondario continentale della provincia di Livorno stendesi per tre quinti in pianura e per due quinti in colle e piccoli monti fra cui primeggiano il Maggiore (449 m.), il Corbolone (273 m.) e il monte Nero (312 m.). Questi monti formano un gruppo isolato non considerato neppure qual parte del Preappennino. Siccome il litorale…

Strafforello Gustavo, Carrara – 1890 – Avenza e Marina di Carrara

Avenza, sulla ferrovia Genova-Pisa, è situata in una ridente e ben coltivata pianura, sulla sinistra del Carrione (Aventia). L’ Avenza è la stazione balneare di Carrara, una borgata linda e pulita, che spira da ogni casa il benessere e l’ agiatezza. Carlo Finelli, lo scultore emulo del Tenerani, vi fece costruire, or fanno alcune diecine…

Strafforello Gustavo, Carrara – 1890 – Politeama Verdi

Altro bel monumento in Carrara è quello di Giuseppe Mazzini , scolpito nel candido marmo delle sue cave dall’artista Alessandro Biggi. L’agitatore è in piedi, pensoso e nell’atto di aprire un foglio, la sua Giovine Italia; ai piedi sono accatastate le opere dell’illustre critico. Sul piedestallo posa una bandiera unita a corone; più su è…

Strafforello Gustavo, Massa – 1890  

Massa trovasi a 65 metri d’altezza dal livello del mare, sulla sinistra del fiume Frigido e della ferrovia Spezia- Pisa, circondata a nord e a nord-est da ridenti colli vestiti di ulivi, di aranci e limoni, di frutteti, castagneti e pinete e a sud-ovest a 5 chilometri dal mare. Dividesi in Massa Vecchia in alto…